HOME CHI SIAMO CONTATTI STRUTTURA  
 
 
 
User ID
Password
 
News
Rassegna Stampa
Iniziative
Economia
Politica
Area Sindacale
Area Lavoro
Area Legale
Area Fiscale
Area Formazione
Convenzioni
Download
Agenda
Servizi
Associarsi
 
Ufficio Stampa
 
Codice Etico
 

 « Giugno 2018 » 
DoLuMaMeGiVeSa
      12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
       
   

Rassegna Stampa

La Sicilia


Sabato  28 Marzo 2009 pagina 38

Tassa sui rifiuti, dopo le proteste approvata la modifica al regolamento

ALCAMO: CONSIGLIO COMUNALE - Il Consiglio comunale ha approvato la modifica del regolamento comunale per la disciplina della tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani. Su 22 consiglieri presenti hanno votato favorevolmente 17 consiglieri, 5 gli astenuti. li sindaco Giacomo Scala dopo la votazione favorevole ha espresso «soddisfazione per un Consiglio che si svolto nei migliori dei modi e che rappresenta un cambio di percorso rispetto a una tassazione che nell'anno 2008 è stata funesta». Non sono mancate infatti le polemiche delle settimane scorse da parte dei contribuenti che si sono visti recapitare una tassa sui rifiuti maggiorata del 120%. «Voglio ribadire - ha chiarito il sindaco Scala - che l'eccezionalità dell'aumento del 2008 è giustificato ora dai fatti». Il sindaco intende dire che il Comune ha compiuto una sorta di marcia indietro. La proposta di delibera consiliare era stata portata proprio del sindaco Scala per correggere una tassa «spropositata». L'atto mira a «migliorare il sistema della tassazione soprattutto - specifica il sindaco - a favore di tre grandi categorie: artigiani, commercianti e famiglie. Questo proposta in Consglio ha avuto un consenso ampio, anche di una parte dell'opposizione. Sull'aumento della Tarsu erano scesi in campo per ribadire un secco «no ad un aumento così spropositato», la Confcommercio, la Confesercenti, la Cidec, la Federcom e Aspi. li responsabile della Federcom, Giuseppe Orlando, aveva anticipato il ricorso al Tar. Mentre alcuni commercianti avevano addirittura minacciato la chiusura dopo che avevano ricevuto tributi che sfioravano i 5.000 euro. ENZO DI PASQUALE

visualizza la news stampabile in PDFVersione PDF stampabileIndietro
 

 


Confcommercio Imprese per l'Italia

Sedi in provincia
Associazioni di Categoria
Confidi
CAT
Patronato Enasco
Caaf 50&più
Ente Bilaterale
Altri Enti
Rete Imprese Italia
 
Links Utili

Confcommercio membership Card - Scopri i vantaggi


 
CONFCOMMERCIO - IMPRESE PER L'ITALIA - TRAPANI | ASSOCIAZIONE GENERALE DEL COMMERCIO DEL TURISMO E DEI SERVIZI DELLA PROVINCIA DI TRAPANI
VIA XX SETTEMBRE, 17 - 91100 - TRAPANI - c.f. 80002680819
Tel. 0923 873170 Fax 0923 27498 - e-mail: trapani@confcommercio.it | info@confcommercio.tp.it